Passa al contenuto

Mostrando tutti i risultati 11

Filtro»

Fratelli Bret

Dietro il progetto dei fratelli Bret c'è l'azienda vinicola La Soufrandière della nostra gamma. I fratelli Jean-Guillaume e Jean Philipe Bret gestiscono con successo e coerenza l'azienda dei genitori nella parte più meridionale della Borgogna. La biodinamica è il loro codice per sfruttare al meglio i diversi siti e le differenze tra di essi. nei villaggi del Mâconnais per decodificare.

In base all'alter ego Fratelli Bret Applicano gli stessi standard alla qualità delle viti e dei vigneti. Allo stesso tempo, però, sono in grado di rappresentare la loro casa e la loro regione in modo ancora più ampio, acquistando le uve da viticoltori amici, e ogni parcella, per quanto piccola, viene vinificata individualmente, ove possibile. L'origine è la scrittura a mano. Gli Chardonnay vengono pressati come uve intere. A seconda della località, la fermentazione avviene in piccole botti barrique o in grandi vasche. Il legno è raramente nuovo e mai in primo piano. Precisione, bevibilità e mineralità sono le priorità assolute.

I due fratelli sono fanatici della qualità e forniscono un'ampia gamma di vini della Borgogna meridionale. Selezionano solo le migliori parcelle di viticoltori che lavorano a stretto contatto con la natura, preferendo vigneti piantati con viti vecchie. Il lavoro nei vigneti viene svolto di concerto con la famiglia Bret ed è soggetto agli stessi standard di qualità. In alcuni casi, il team dei fratelli Bret si occupa completamente del lavoro nei vigneti. I vini ricevono lo stesso trattamento, sono conservati nelle stesse botti e nella stessa cantina de La Soufrandière.

Due aziende, una sola filosofia.

I loro vini sono caratterizzati da un chiaro profilo fruttato. Chardonnay è la loro lingua principale. Aligoté e Gamay completano il portafoglio in modo armonioso.

Il suo impegno nella regione meridionale del Beaujolais, sinonimo di vini rossi fruttati e di facile consumo, sarà ulteriormente ampliato nei prossimi anni.

jean philippe jean guillaume bret piccolo Jean-Philippe e Jean-Guillaume Bret

Il 2019 Mâcon-Villages Cuvée Terroirs du Mâconnais potrebbe essere descritto come il La quintessenza di uno Chardonnay dalla regione. Un'ottima introduzione al mondo dei Bret Brothers. Il Uomini a Bret del 2019 è un Gamay puro. Servito fresco, è Il piacere di bere senza complicazioni un vino rosso per ogni occasione. Secondo la legge francese sui vini, i vini ottenuti da uve acquistate devono essere etichettati con un nome diverso. I produttori dichiarano l'acquisto e la lavorazione delle uve come Négociant Éléveur. Si tratta di un modello molto diffuso in Francia per consentire un ulteriore sviluppo o addirittura una crescita.