Passa al contenuto

Laurel 2016

48,31 

IVA inclusa, se applicabile
(64,41  / 1000 ml)

Esaurito

Laurel è la traduzione inglese del nome greco Daphne e questo vino è, se vogliamo, il secondo vino di Clos Erasmus. Ciliegie mature, un po' di cassis, cannella, petali di rosa, menta ed erbe secche sono accompagnati da sottobosco, tè nero e pietra fresca.

COD: 9930000808 Categorie: , Weingut:
Nota di degustazione da dal 25 novembre 2018, Copyright Christoph Raffelt

Informazioni sul vino

Clos I Terrasses è stata fondata alla fine degli anni '80 da Daphne Glorian a Gratallops, nel Priorat. Daphne Glorian faceva parte di un gruppo di giovani viticoltori che all'epoca riscoprirono il Priorat e in breve tempo vinificarono alcuni dei migliori e più costosi vini rossi della Spagna. Insieme a René Barbier Clos Mogador, Costers del Siuranas Clos de l'ObacMas Martinets e Álvaro Palacios". l'Ermita era di Daphne Glorian Clos Erasmusche ha rapidamente raggiunto lo status di cult. Alloro - in tedesco Alloroè la traduzione inglese del nome greco Dafne -e questo vino è, se vogliamo, il secondo vino del Clos Erasmus. Si tratta di una cuvée di Grenache, Syrah e Cabernet, le cui viti sono coltivate in modo biodinamico da lungo tempo sotto l'egida di Ester Nin. La percentuale di Grenache è di circa 75 %. In cantina, il vino viene affinato in botti da 20 ettolitri, in vecchie barrique e in anfore di argilla per 18 mesi. Si evitano estrazioni eccessive e pigéage.

Colore

rosso porpora scuro

Naso

È affascinante la trasparenza e la gradevole freschezza del Alloro è nella fragranza. Ciliegie mature, un po' di cassis, cannella, petali di rosa, menta ed erbe secche sono accompagnati da sottobosco, tè nero e pietra fresca. Tutto questo è sottile ed estremamente elegante.

Bocca

Questa impressionante eleganza si ritrova anche al palato. Anche qui il preludio è costituito dalle ciliegie, che emanano una succosità aspra e sono accompagnate da una manciata di bacche e semi di melograno. Ma poi diventa più caldo e cioccolatoso, con una consistenza cremosa, un centro dolce e un tannino caratteristico ma estremamente fine. L'assenza di legno saporito mette completamente al centro l'eccellente frutto di questo vino. Oggi è quasi un sacrilegio che Syrah e Cabernet compaiano nelle cuvée recenti del Priorat. Ma Daphne Glorian non è ancora riuscita a decidere di eliminare queste viti dai vigneti a favore di vitigni autoctoni. Quando si assaggia questo vino, non si può che dire per fortuna, perché il Alloro è dotato di un superbo equilibrio e finezza, di una grande lunghezza ed eleganza.

Raccomandazioni sul cibo di Christoph Raffelt

  • Sella di cervo con finferli e jus di aceto balsamico maturo
  • Anatra selvatica con cavolo rosso e zucca
  • Risotto con funghi imperatore

Tipo

Vintage

Varietà

, ,

Contenuto

Contenuto di alcool

Dolcezza residua

■□□□□

Allergeni

Contiene zolfo

Acido

5,5 g/l

Temperatura del bere

17°

Punti Parker

95

Produttore

Clos i Terrasses, Carrer La Font 1, 43737 Gratallops / Spagna